Associazione di solidarietà nata in ricordo di Roberto Galli

SEGUICISUFACEBOOK

Menu
"EN CASTEL EN VENDITA"

Nel corso dello scorso anno 2017 abbiamo aiutato la compagnia teatrale “Oasi Valle dei Laghi”, composta anche da persone con disabilità, per la realizzazione delle scenografie e dei costumi del loro nuovo lavoro teatrale:

“EN CASTEL EN VENDITA”

Alcune fotografie della commedia presentata nel Teatro di Calavino il 17 febbraio 2018, ed alla fine della rappresentazione la fotografia durante il momento di ringraziamento alla nostra Associazione da parte loro.

 

PARCO GIOCHI SCIENTIFICO (Tenno)

Sabato 15 Ottobre 2016 a Tenno abbiamo inaugurato il nuovo Parco Giochi Scientifico dedicato a Roberto Galli. Abbiamo realizzato il Parco in modo che i bambini possano giocare e contemporaneamente imparare. Attraverso i giochi il bambino non si limita ad osservare in modo passivo un fenomeno fisico, ma diventa diretto protagonista dell’esperimento, gioca e vive l’esperienza in prima persona, esplorando così, quasi senza accorgersene, proprietà e leggi scientifiche. Dopo l'inaugurazione, pasta party offerto dal gruppo Nu.Vol.A, mentre alla sera presso la Chiesa Parrocchiale di Tenno si è svolto il concerto del Coro Armonia di Castello di Fiemme e Coro Lago di Tenno. 

 

BORSA DI SOLIDARIETA' (Riva del Garda)

La prima iniziativa, con una grande valenza in quanto rispecchia in tutto e per tutto il carattere e il modo di essere di Roberto. Alcuni ragazzi di un istituto di Riva del Garda si sono particolarmente distinti per il prezioso aiuto che hanno prestato durante tutto il loro percorso scolastico nei confronti di un loro compagno, e li abbiamo appunto premiati con una "BORSA di SOLIDARIETA’" che loro hanno devoluto in beneficenza. La consegna del premio e di una targa a ricordo si è svolta il giorno 23 dicembre 2014 in occasione della loro Assemblea di Istituto che aveva per tema la solidarietà. Ancora congratulazioni a tutti ed un sincero augurio di continuare con questo spirito,  animati da questi valori che sono stati quelli che hanno guidato sempre il nostro caro Roberto.

 

 

iconafacebook2